Facciata Eremo
Venite in disparte
in un luogo tranquillo
e riposatevi un po’.
(Mc 6,31)
Vivi nell’amore del Padre,
nell’imitazione del Figlio,
nell’obbedienza allo Spirito,
nella Chiesa,
come Maria,
ora e sempre
Distintivo Vocazione EREMO S. ALBERTO
NEWSLETTER N 32
AVVENTO 2014

Foto rappresentativa

Cari Amici di S. Alberto, cari Amici della Croce,
lodiamo e benediciamo il Signore che ci offre ancora una volta la possibilità di vivere, in comunione con tutta la Chiesa, questo inizio di un nuovo anno liturgico, nell’attesa del glorioso ritorno del Signore e nella memoria del suo primo avvento nel mistero dell’Incarnazione.
Credo che gli atteggiamenti interiori che dovrebbero caratterizzare il tempo liturgico di Avvento siano, in primo luogo, quello della riconoscenza che si esprime nella lode per l’Incarnazione del Verbo. Il Padre ha tanto amato il mondo da mandare il suo Figlio unigenito perché chiunque crede in lui non muoia ma abbia la vita eterna (Gv. 3,16).
In secondo luogo quello della speranza che si esprime nell’attesa, perché ignoriamo il tempo del ritorno di Cristo che potrebbe essere lontanissimo come molto vicino.
In terzo luogo quello della fede che si esprime nel dinamismo della conversione, lasciarsi meno condizionare dalle preoccupazioni mondane per condurre una vita più vicina al Signore, più vigilante, più sobria, più docile ai richiami dello Spirito Santo, più attenta ai bisogni materiali e spirituali del prossimo.
Nel tempo trascorso dalla celebrazione della festa di S. Alberto ad oggi, il Signore mi ha permesso di trascorrere il mese di agosto in un clima di più profondo raccoglimento che mi ha consentito di comprendere meglio la sua volontà a riguardo della mia persona e del ministero spirituale promosso dall’Eremo di S. Alberto.
Tutto ciò è confluito nella grande celebrazione della Festa dell’Esaltazione della Santa Croce, preceduta dalla processione Eucaristica, dal cimitero dei Pini Storti fino al Santuario, dove ho partecipato ai presenti un’iniziativa spirituale sulla quale io, con alcuni collaboratori, sto lavorando e che presumibilmente sarà ufficializzata con l’inizio del prossimo anno.
La creazione cioè di un coordinamento di preghiera, al quale possono aderire tutti coloro che ne condividono le finalità, sia che vivano in prossimità dell’Eremo, che molto lontano. Quindi anche tutti i destinatari della presente newsletter.
Questo coordinamento di preghiera, al quale si è dato il nome di Servi della Croce e di Maria Madre del mondo redento, unirà quanti sono accomunati da un’identica sensibilità spirituale che li orienta a pregare con sistematicità secondo le seguenti intenzioni.

  1. Pregare per arginare con i mezzi spirituali la massiccia offensiva del potere delle tenebre nei confronti dell’umanità intera, in particolare dei cristiani e della Chiesa, specificatamente nell’ambito della famiglia e della vita consacrata e sacerdotale.
  2. Pregare per sostenere tutti coloro che si trovano in una situazione di particolare sudditanza nei confronti del potere delle tenebre, che sono impegnati in un cammino di conversione, guarigione interiore e liberazione e che abbisognano del sostegno della preghiera di intercessione della Chiesa.
  3. Pregare per tutti gli operatori della pastorale, in specie i sacerdoti esorcisti, impegnati in un ministero di liberazione, perché siano sostenuti, fortificati e protetti sul piano fisico, psicologico e spirituale, dallo Spirito Santo.
  4. Pregare per quanti sono prossimi alla conclusione della loro vita terrena, affinché siano accompagnati dalla maternità della Chiesa, nei momenti terminali della loro esistenza , e possano concluderla riconciliati con Dio, con se stessi e con il prossimo nel fiducioso abbandono della loro vita nelle mani del Signore, confortati dall’aiuto spirituale di Maria Santissima e dell’Angelo custode.

In allegato troverete una pagellina della preghiera quotidiana che gli Amici dei Servi della Croce e di Maria Madre del mondo redento sono invitati a recitare ogni giorno (Allegato 1), un volantino illustrativo in maniera più dettagliata l’iniziativa spirituale Coordinamento di preghiera: Servi della Croce e di Maria Madre del mondo redento (Allegato 2) e la domanda di adesione a questa iniziativa spirituale (Allegato 3).
Si sta lavorando ad un profilo Facebook con questo nome, che costituirà lo strumento di comunicazione, di confronto, di arricchimento e di diffusione dei Servi della Croce e di Maria madre del mondo redento.
Affidiamo questa iniziativa spirituale a Maria, madre del mondo redento, venerata nella cappella della SS. Trinità dell’Eremo di S. Alberto, perché possa portare frutto al di là di ogni umana aspettativa.
Colgo l’occasione della presente, per informare che è uscito il libro “Preghiamo nell’attesa del S. Natale”, che riporta per ogni giorno di Avvento, il Vangelo ed una preghiera che ne favorisce la comprensione e l’interiorizzazione. Mi sembra che possa essere utile a quanti vogliono vivere in maniera un po’ più profonda questo tempo liturgico.
Cari Amici, in comunione di fede e di preghiera, accingiamoci a vivere bene questo tempo di grazia in preparazione al S. Natale.
Vi porto tutti nella preghiera ed imploro su ciascuno ogni benedizione del cielo. Pregate per me.
P. Felice Traversa monaco diocesano


APPUNTAMENTI IMPORTANTI PRESSO L’EREMO DI S. ALBERTO

Mercoledì 24 dicembre:
Ore 21.15: Celebrazione dell’Ufficio delle letture della Solennità del Natale del Signore.
Ore 22.00: Celebrazione della S. Messa della notte di Natale per la guarigione dei traumi subiti dal concepimento alla nascita.

Sabato 27 dicembre: S. Messa vigiliare vespertina della Festa della S. Famiglia.
Ore 16.15: Preghiamo con Maria per la famiglia.
Ore 17.00: S. Messa per la conversione delle famiglie.

Mercoledì 31 dicembre: Veglia di preghiera di fine anno.
Ore 21.00: Preghiamo con Maria per ringraziare del 2014.
Ore 22.30: Celebrazione dell’Ufficio delle letture della solennità di Maria SS. Madre di Dio e canto del Te Deum.
Ore 22.45: S. Messa della Solennità di Maria SS. Madre di Dio con benedizione personale per il nuovo anno.

Dall’inizio del tempo di Avvento sarà disponibile il libro:

Libro
Preghiamo in attesa del S. Natate Edizioni La Rete  € 8,00

Che può essere richiesto a:

EDIZIONI LA RETE
ASSOCIAZIONE ORA ET LABORA
Via S. Alberto, 48 - 16154 Genova
Tel/Fax 010.6988929
E-mail: larete@edizionilarete.it


INVITO

Tutti i destinatari delle newsletters dell’Eremo di S. Alberto, sono pregati di comunicare all’Eremo gli indirizzi mail di amici e conoscenti, a cui potrebbe giungere gradita questa e le prossime newsletters dell’Eremo S. Alberto. Grazie.

A tutti gli Amici dell’Eremo si ricorda che su Facebook, l’Eremo di S. Alberto gestisce il profilo
amici della croce Amici della Croce
per aiutare tutti coloro che vogliono approfondire la loro vita cristiana, in particolare la spiritualità della Croce, e viene offerta anche la possibilità di scaricare dal sito: www.eremosantalberto.it l’omelia della S. Messa quotidiana, feriale e festiva, celebrata all’Eremo.

Vuoi aiutare l’Eremo di S. Alberto?
Offri la tua preghiera.
Offri le tue sofferenze.
Offri il tuo tempo a livello di volontariato presso l’Associazione Ora et Labora.
Destina il 5x 1000 dell’IRPEF all’Associazione Ora et Labora onlus che sostiene le iniziative pastorali dell’Eremo.
Codice Fiscale 03535380103
5 x 1000


SANTUARIO EREMO S. ALBERTO
Via S. Alberto 48 - 16154 Sestri Ponente - GENOVA Tel/Fax 0106988921 - www.eremosantalberto.it

------------------------------------------------------------------------------

  ***  Cancellazione newsletter  ***  

Chi non desiderasse ricevere nostre ulteriori  comunicazioni  è pregato di inviare un messaggio a eremo@eremosantalberto.it avente per mittente l’indirizzo email che si deridera che venga rimosso e per oggetto “Cancellazione newsletter”.
Oppure può cliccare   qui   ed inviare il messaggio che si aprirà dal proprio programma di posta elettronica.
Ci scusiamo per il disturbo arrecato.