Il Santuario Eremo di S. Alberto si propone essenzialmente come realtà di vita contemplativa dove il primato di Dio è vissuto nel silenzio, nella solitudine e nella penitenza.

E' pure funzionante un servizio di animazione della vita spirituale a diversi livelli rivolto a quanti sentono il bisogno di crescere interiormente, sono alla ricerca del senso della propria vita, desiderano incontrarsi con Dio.


Il primo è il ministero della preghiera che si pone nell 'ordine della comunione dei santi in vista dell' edificazione del corpo mistico di Cristo che è la Chiesa.

Questo ministero viene attuato attraverso l' ufficiatura divina, prevalentemente cantata, di tutte le ore canoniche, la lectio divina sulle letture del giorno, la celebrazione dell 'Eucarestia (i giorni feriali alle ore 17.30, il Sabato Santa messa vigiliare vespertina ore 17.00, la Domenica e i giorni festivi alle ore 10.00), la preghiera mariana ed in particolare l' adorazione eucaristica nell'arco della giornata.


Il secondo è il ministero dell' evangelizzazione attuato attraverso la predicazione nel contesto della liturgia eucaristica festiva e feriale e attraverso i contatti personali con i fedeli in occasione della celebrazione del sacramento della Riconciliazione, della direzione spirituale, di colloqui di discernimento vocazionale, di cammini di fede guidati.



Il terzo è il ministero dell 'accoglienza e dell' ospitalità
: l' Eremo mette a disposizione quattro camere con annesso uso di cucina, bagno riservato e mini cappella per singole persone desiderose di fare un'esperienza di deserto.


E' disponibile una sala liturgica della capienza di 50 posti che si utilizza, nel periodo invernale, per la celebrazione della Santa Messa e dei momenti di preghiera.


E' disponibile un salone della capienza di 25 posti per gruppi di fedeli desiderosi di trascorrere una giornata di incontro di spiritualità.

L' Eremo è pure dotato di una cappella interna, dedicata alla SS. Trinità, agibile da coloro che si trattengono per uno o più giorni di ritiro o da gruppi di non oltre 15 persone.

per informazioni più dettagliate sull' ospitalità clicca qui



Il quarto è il ministero di intercessione esercitato a livello personale e comunitario come espressione dell 'amore di Cristo e della carità spirituale della Chiesa.



Molte delle persone che si rivolgono all 'Eremo sono sofferenti nel corpo, nella mente e nello spirito. Esse vengono ascoltate, consigliate, aiutate a riconoscere le radici profonde del male da cui vanno affette.

Nella maggior parte dei casi, all 'origine di tante situazioni di sofferenza stanno grandi disordini morali, radicate situazioni di peccato. Esse vengono messe in evidenza alla luce dell 'amore misericordioso del Signore, per cui le persone sono indirizzate a compiere un cammino di conversione profondo e radicale come via per giungere alla salvezza intesa come guarigione integrale della persona.

Le tappe che vengono proposte e in buona parte raggiunte sono il sincero pentimento dei peccati e la richiesta di perdono, l' impegno a perdonare, la rinuncia esplicita al male, la scoperta dell 'amore personale di Dio, la preghiera come dialogo interpersonale di fede e di amore con il Signore, il valore della parola di Dio come mezzo indispensabile per conoscere la sua volontà e vivere nella giustizia e nella verità, l' importanza dell 'Eucarestia quotidiana come alimento indispensabile per la salute dell 'anima e del corpo, il retto uso dei sacramentali.

Tutto questo viene proposto in un clima di preghiera, di compassione, di sincera fraternità.

Le intenzioni di coloro che sono ascoltati all 'Eremo, come quelle di coloro che lasciano un biglietto di richiesta di intercessione in Chiesa, come pure di coloro che chiedono il sostegno spirituale per telefono, o una intenzione di intercessione via e-mail, sono particolarmente ricordate nella Santa Messa del lunedì (giornata di ritiro), come pure
nella preghiera di intercessione fatta ogni giorno alle ore 15.00 nel contesto dell 'ora Nona, invocando su di esse il
santo Nome di Gesù.

A livello comunitario sono proposte le seguenti iniziative:

*   Tutte le Domeniche e i giorni festivi ore 10.00 S. Messa, ore 12.30 celebrazione dell 'Ora Media, dalle 14.00 alle 16.00 adorazione eucaristica, dalle ore 16.00 alle 17.00 preghiera comunitaria sulla Parola del giorno che converte i cuori, guarisce le ferite della vita, libera dal male, ore17.00 te a-break, ore 17.30 ?Preghiamo con Maria i misteri della vita di Gesù?, ore 18.00 S. Vespri.

*   Il primo venerdi del mese l' adorazione e l' Eucarestia sono offerte in onore del Sacro Cuore di Gesù e per i sofferenti. Ore 16.00 ?Preghiamo con Maria per la guarigione?; ore 17.00 S. Messa per gli infermi con benedizione.

*   Il primo sabato del mese ore 16.30 Preghiera mariana; ore 17.00 S. Messa vigiliare vespertina offerta in ringraziamento per i monasteri e quanti sostengono l' Eremo con la preghiera e il sacrificio

*   La prima domenica del mese è dedicata alla fraternità ed alla valorizzazione della dimensione offertoriale dell 'Eucarestia. Ore 10.00 S. Messa con offertorio in generi alimentari. Ore 15.00 Via Misericordiae, preghiera processionale all 'aperto fino alla Croce del monte Contessa (se il tempo lo consente).

*   Il secondo venerdì del mese l' adorazione e l' Eucarestia sono offerte per le vocazioni di speciale consacrazione. Ore 16.50 ?Preghiamo con Maria per le vocazioni?; ore 17.30 S. Messa per le vocazioni con Vespri.

*   Il secondo sabato del mese ore 16.30 Preghiera mariana; ore 17.00 S. Messa vigiliare vespertina.

*   Il terzo venerdì del mese l' adorazione e l' Eucarestia sono offerte per l' unità dei cristiani. Ore 16.50 ?Preghiamo con Maria per l' unità dei cristiani?; ore 17.30 S. Messa per l' unità dei cristiani con Vespri.

*   Il terzo sabato del mese ore 16.20 ?Preghiamo con Maria per i defunti?; ore 17.00 S. Messa vigiliare vespertina per la riconciliazione degli antenati defunti.

*   Il quarto venerdì del mese l' adorazione e l' Eucarestia sono offerte per la conversione dei peccatori. Ore 16.50 ?Preghiamo con Maria per la riconciliazione?; ore 17.30 S. Messa della Riconciliazione con Vespri.

*   Il quarto sabato del mese ore16.20 ?Preghiamo con Maria per la famiglia?; ore 17.00 S. Messa vigiliare vespertina per la conversione delle famiglie.

*   L' ultimo giorno di ogni mese (se cade di domenica si anticipa al sabato precedente) ore 16.20 ?Preghiamo con Maria per la promozione della vita?; ore 17.30 S. Messa per la promozione della vita e la riconciliazione dei bambini abortiti spontaneamente o volontariamente.

Il servizio di trasporto dei pellegrini dal cimitero all 'Eremo il primo venerdì, il terzo e quarto sabato viene effettuato solo su previa segnalazione telefonica da effettuarsi la mattina dello stesso giorno.

Presso l' Eremo è attiva l' Associazione di volontariato ?Ora et Labora? che opera per il sostegno del Santuario, per la crescita della fede mediante la testimonianza e il servizio, per la diffusione dei valori spirituali attraverso la stampa, l' arte e l' artigianato.

E' pure a disposizione dei fedeli presso l' Eremo una esposizione permanente di libri per la formazione della vita interiore e sussidi di iniziazione alla preghiera ed alla conoscenza della Parola di Dio, come di icone, quadretti sacri ed altri prodotti di artigianato artistico-religioso, che nella loro materialità, sono veicoli di valori spirituali.